RICONOSCERE ed EVITARE le TRUFFE quando NOLEGGI un'auto.

Come arrivare al banco della compagnia di noleggio auto preparati e affrontare l'impiegato del mese.

Questo articolo satirico è scritto per aiutarti a capire quali sono le tecniche più comuni spella soldi e truffe varie. Leggilo con attenzione e segnati le dritte.

truffe e autonoleggio
Truffe noleggio auto

Truffe noleggio auto


COME EVITARE CHE L'IMPIEGATO DELL'AUTONOLEGGIO TI PRENDA PER UN POLLO DA SPENNARE

Premetto che noleggio spesso l'auto, e su 1 impiegato meschino ce ne sono 9 onesti ma, se per sfortuna tua, incappassi nell'impiegato del mese, che vuole portare a casa più "risultati", non ci penserà 2 volte a cercare di gabbarti, o confonderti, per cui ho stilato questo simpatico vademecum in modo da capire come difenderti al meglio. Soprattutto se al banco si vedrà arrivare una dolce e giovane donzella.

Impiegato del mese versus lettore di Moira CarTips: 0 a 1 palla al centro.


A me è capitato un paio di volte di dover subire la vendita aggressiva di un paio di questi impiegati, me lo ricordo ancora come fosse ieri: Gold Car di Gran Canaria e Avis (ho il forte sospetto mi abbiano clonato la carta di credito). Compagnie che poi ho evitato come la peste favorendo quelle con impiegate donne.
'Sti galletti truffaldini proprio non li sopporto.
Sono disposta pure a pagare di più per andare da chi assume donne o non promuove vendite aggressive.

Da altri feedback raccolti posso comunque dire che la Gold Car, almeno alle Canarie, non è consigliata. Se ti sei fatto accalappiare dai prezzi bassi, sappi che probabilmente hai affittato un'auto con la formula Pieno per Vuoto. Poi una volta sul posto ti fanno pagare il rifornimento con un prezzo maggiorato (molto maggiorato) perdendo di fatto il risparmio sperato.


Come riconoscere l'impiegato del mese che cerca di venderti pure le sue mutande?

  1. Età: Nel 90% dei casi è giovane (neo assunto o ha un contratto precario). Non convinceresti mai un veterano a vendere la sua credibilità per piacere al capo.
  2. Maschio: Nell'80% dei casi è di sesso maschile. Il testosterone fa la sua parte.
  3. Parla troppo: Bieca tecnica per cercare di confonderti o manipolarti.
  4. Insistente: Tutti gli impiegati mi hanno sempre elencato i servizi e le assicurazioni extra e la possibilità di togliere la franchigia ma dopo un No grazie o No grazie mi prendo il rischio, non dovrebbero insistere ulteriormente.

Ora vediamo come affrontare l'impiegato al ritiro auto:

Regola uno: Risolutezza. 
Non apparire insicuro. Sentirsi insicuri è normale, soprattutto se non hai esperienze precedenti, ma non farlo trasparire.

Sfodera lo sguardo più risoluto che hai (o da serial killer). Fissa negli occhi l'impiegato per 3 secondi e salutalo accennando un lieve sorriso. Dalla serie non ce prova' ti stronco la carriera.

Regola numero due:
Non incattivire e non complicare la vita all'impiegato. Te la farà pagare, in un modo o nell'altro. Gioca d'astuzia.

Regola numero tre:
I più meschini giocano sulle difficoltà linguistiche per questo sottolineo di ascoltare poco e leggere di più. Le parole volano ma il contratto rimane.

Se non capisci qualcosa, senza imbarazzo esorta pure con un "non ho capito" o ripeti le tue affermazioni "NO GRAZIE, NON voglio questo servizio/extra/assicurazione."

Dritta numero quattro:
Stampati il contratto online ed evidenzia le cifre dovute per la franchigia e il deposito se NON coincidono faglielo notare. Idem per i servizi inclusi e già pagati.

CONSIGLIO: Attiva il servizio di messaggistica istantanea (SMS ALERT) dei movimenti riguardanti la carta di credito in modo da ricevere un messaggio quando autorizzerai per trattenere la cifra del deposito.

Quando l'impiegato ti mostrerà il contratto da firmare, non firmarlo a capocollo peggio di Schumacher... prenditi il tuo tempo "fai la figura di quello che lo legge".

Il contratto sarà simile a questo nell'immagine sotto.
Deve elencare almeno queste 3 voci:
  1. la cifra del deposito e franchigia trattenuta
  2. i danni già presenti al veicolo 
  3. cosa è incluso e cosa è escluso.
 Controlla questi 3 elementi per tutelarti.

noleggiare un'auto opinioni


Firmato il contratto (tu e l'impiegato), ti recherai a ritirare l'auto e, molto probabilmente, NON troverai l'addetto a cui notificare un eventuale danno non elencato nel contratto. Si defilano sempre.
Questa, fidati, è un'altra bieca strategia.

Cosa devi fare se non trovi l'impiegato al ritiro auto?

Controlla che l'auto non abbia danni NON segnalati sul contratto.
Nel mio caso mi avevano notificato un danno al sedile del passeggero (infatti era macchiato di caffè) e una rientranza alla porta frontale.
Quando affittai l'auto con Gold Car, al ritiro non c'era l'impiegato e la macchina era piena di graffi e rientranze nella carrozzeria, non segnalate.

Se tutto è a posto parti tranquillo altrimenti notificalo all'impiegato (se non c'è il tizio nel garage, fai una foto e torna al banco come ho fatto io). Fatto questo, tutelato al massimo, ti devi solo godere il viaggio. Un altro motivo per cui evito come la peste le compagnie che adottano questi biechi trucchetti è perché il mio tempo, e pure il tuo, è prezioso e non intendo passare ore a rincorrere impiegati e quant'altro.

Il secondo motivo è che di solito chi agisce in questo modo non è, di base, onesto per cui farà di tutto per trovare presunti cavilli per accreditarti soldi anche dopo che sei tornato a casa.

Non credermi. Verifica tu stesso: è sufficiente cercare su Google le varie truffe autonoleggio capitate ad altri viaggiatori. Qui una delle tante trovate: difesaconsumatori.com/truffa-autonoleggio.

l’Authority Antitrust ha stretto un accordo nel 2015 con Hertz, Avis Budget, Sixt, Enterprise, EuropeCar riguardo le norme basi per i diritti dei consumatori che noleggiano un'auto.


Se pensi di venire a Gran Canaria ti posso consigliare in che compagnia di noleggio auto andare, leggi l'articolo dedicato: miglior compagnia autonoleggio Gran Canaria.

Impiegato del mese, non avrai i miei soldi né quello dei miei lettori! Tiè. 😈

Se la campagna difesa dei consumatori te gusta, condividi l'articolo con più persone possibili. 
Se hai esperienze personali da raccontare, o altre truffe non elencate qui, lascia un commento qui sotto per evitare ad altri di incappare in bieche mosse spella soldi. Grazie!

Approfondisci altri temi:

Commenti

Post popolari in questo blog

NOLEGGIO AUTO SENZA FRANCHIGIA: come trovare la compagnia giusta.

NOLEGGIO AUTO NEOPATENTATI: conviene?